Come Organizzare un’Escursione in Montagna

14 Maggio 2020 Off Di Stefano Mesti

Se stai pensando di passare un’intera giornata in montagna, immerso nella natura e lontano dal caos quotidiano della città, organizzati bene. Non sempre le scampagnate in montagna sono rilassanti e senza problemi. Spesso ci si disidrata durante la giornata e il ritorno a casa è pieno di stanchezza.

Cura l’abbigliamento. Premettendo che il periodo ideale per una gita in montagna è l’autunno o l’inizio della primavera, bada bene che, in qualsiasi stagione ti trovi, il tuo abbigliamento sia comodo, pratico e leggero.
Se ti rechi in una zona calda usa abiti in cotone, prediligendo i colori chiari come il bianco, il grigio e il beige. E’ consigliabile utilizzare dei pantaloni lunghi in stoffa traspirante. Non dimenticare gli imprevisti!
Con questo tipo di abbigliamento anche se inciamperai in un corso d’acqua non ci impiegherai molto ad asciugarti completamente. In inverno non dimenticare una giacca a vento. E’ leggera e, ben piegata, può essere riposta anche in marsupio. Evita in ogni periodo pantaloni e giacche in jeans.

Le scarpe e i confort. Ovviamente anche le scarpe devono essere comode. Evita di portare il bastone telescopico se non hai intenzione di camminare molto. Anche se ne possiedi già uno leggero, evitalo se hai intenzione di arrivare sul posto per poi star seduto e fare un pic-nic.
Munisciti di una borraccia termica, di quelle ultraleggere che mantengono fresche le tue bevande fino a sera. Se l’escursione avviene in estate evita di portare con te della semplice acqua. I cali di pressione sono frequenti. E’ meglio portare con sé una una bevanda ricca di sali minerali.

Le vivande. Puoi organizzarti con un piccolo scaldavivande, che è possibile scegliere leggendo questa guida su Scaldavivande.net, così da avere un primo, un secondo con contorno. I cibi devono essere di facile digestione perché non devono né provocarti la classica sonnolenza “post-pasto” né un senso di stanchezza durante la camminata. Se decidi di procacciarti da solo il pranzo mediante la pesca o la caccia, oltre all’attrezzatura necessaria per queste pratiche, limitati a portare solo un marsupio.

Altri accessori fondamentali. Informati bene sulla zona nella quale avverrà il sopralluogo. Se è presente un laghetto ciò che non ti deve mancare è un repellente per insetti. Puoi applicarlo fin da casa così da non avere ingombri con te. Devi avere anche una piantina del territorio e localizzare i centri abitati più vicini in caso di qualche malaugurata emergenza.